Pasta alla crema di zucchine

Visto che aprile e’ il mese della Cesira che c’e’ in noi (citando un caro amico blogger…), allora devo assolutamente passare voce su questa ricetta per un sugo di pasta. E’ una delle cose piu’ semplici, veloci e gustose che potete fare quando nel frigorifero non avete altro che due zucchine e un avanzo di ricotta o panna da cucina. Il resto che vi serve si presuppone lo abbiate gia’ nella credenza o nel frigorifero; se non e’ cosi’, potete abbandonare questo blog e non tornare mai piu’.

Fate soffriggere uno spicchio d’aglio tagliato a fettine. Se avete programmato di uscire in serata, o se sperate di avere incontri sessuali, rimuovete l’aglio una volta dorato. Alternativamente, lasciate tutto li’ e aggiungetevi le zucchine tagliate a rondelle. Fate soffriggere per bene, date il tempo alle zucchine di prendere colore e insaporirsi, anche voltando le rondelle. Dopodiche’ riponete le zucchine (e eventualmente l’aglio) nel frullatore, e aggiungetevi un po’ di prezzemolo, parmigiano, sale, pepe, e a vostra scelta o ricotta o panna da cucina. La ricotta e’ piu’ leggera, ma e’ piu’ probabile che abbiate della panna nel frigo che dovete usare perche’ vi scade. Non specifico le quantita’: piu’ ricotta o piu’ panna aggiungete, piu’ il composto sara’ cremoso, ma se vorrete stare piu’ leggeri vi assicuro che ne bastano poche cucchiaiate per ottenere un ottimo risultato. Frullate tutto fino ad ottenere una crema. Servite con pasta al dente, preferibilmente pasta corta (fusilli De Cecco o penne), senza dimenticarvi una spruzzatina di parmigiano.

E’ un sugo molto delicato, per cui se vi piacciono i sapori forti lo troverete insapore. Io lo trovo divino e leggero. Per di piu’ e’ di una tinta verde acceso per cui da’ una bella nota di colore alla tavola.

Buon appetito!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Pasta alla crema di zucchine

  1. loricott ha detto:

    Il caro amico blogger!? Ma che gentile, grazie 🙂

    Buono il sugo di zucchine, però!

  2. damanera70 ha detto:

    Da Cesira a Cesira: io faccio spesso soffrigegre le rondelle di zucchine con aglio e olio, le sfumo col vino bianco, aggiungo sale e pepe e le faccio stufare, fino a che sono morbide. Trito il tutto e poi condisco la pasta, aggiungendoci prezzemolo e parmigiano nel piatto. E’ leggero (se non si esagera con l’olio) e si puo’ anche congelare.

  3. tytania ha detto:

    la prossima volta che ho della panna da usare ci provo!

  4. Anna8 ha detto:

    Che fantastico gruppo di Cesire che siamo!!! E’ un’ottima idea, anch’io adoro la pasta con le zucchine e faccio un sugo molto simile con il radicchio; stesso procedimento (no aglio, no prezzemolo) e risultato più o meno amarognolo. Se si usa il radicchio trevigiano é molto amarognolo, con il radicchio chioggia (quello rotondo) più dolce e delicato.

E lascia due righe di commento, daaai!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...