Maccheroni e mandolino

Vivere in una nazione che non e’ il tuo paese di origine ha tanti lati positivi e tanti negativi. Ci sono anche delle cose che io definirei fastidiose, perche’ non e’ che si possono taggare come lati negativi, ma semplicemente creano quei momenti di imbarazzo o quegli attimi di vuoto che eviteresti volentieri nella tua vita di tutti i giorni.

Per esempio c’e’ gente che quando scopre che vengo dalla penisola cominciano a sfoggiare la loro conoscenza dell’italiano e provano a parlarmi in lingua. A parte delle eccezioni rarissime, non capisco una parola. Sicuramente penseranno che io sia stronza e che io lo faccia apposta, invece genuinamente non capisco quello che interndono dirmi. E’ ancora piu’ imbarazzante quando ti confessano che stanno studiando italiano da un certo tempo, e che sono convinti di sapere parlare, e di solito questi sono i peggiori perche’ insistono, sicuri che improvvisamente cominci a comprendere il loro accento e inizi a conversare con loro. Al che o lasci perdere e semplicemente ridacchi, oppure tenti una conversazione, non per metterli alla prova ma piu’ perche’ sei imbarazzata e non sai cosa inventarti, e a quel punto loro regolarmente ti guardano stralunati perche’ non capiscono e se ne vanno delusi.

Oppure c’e’ gente che comincia a dirti TUTTE LE PAROLE in italiano che conoscono. E di solito lo fanno agitando le mani, gridando, e tentando un’imitazione pessima di un accento italiano meridionale (vaffanculo alla pubblicita’ della Dolmio!), e allungando penosamente le sillabe accentate. “Itaaaaaalia, buongioooorno, passaaaaaaattttta, piiiiiizza, Pavarooooooootti, Milaaaaaaaano, mozzEreeeeeeella…” e cosi’ via. C’e’ un direttore nel mio ufficio che lo fa sempre. Ogni volta che mi vede. E tu non puoi fare altro che sorridere, con un ridacchio finto che tutti capiscono che gli tirerei un martello un testa se potessi, tutti tranne lui. E anche il mio capo lo fa sempre quando mi telefona “Raffaeeeeella, buongiooooooorno, como estas”, lui va in vacanza a Alicante e ora ho smesso anche di dirgli che l’italiano e lo spagnolo sono lingue diverse.

Ma non sono questi i veri problemi

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a Maccheroni e mandolino

  1. loricott ha detto:

    Come.
    Ti.
    Capisco.

    L.

  2. damanera70 ha detto:

    Consolati: questi imbecilli dicono scemenze diverse ai loro compatrioti, ma sempre di scemenze si tratta; magari ancora piu’ convinti di essere intelligenti. Qui a Tolosa, invece, sembra non fregare a nessuno ne dell’Austria ne’ dell’Italia. O forse finora sono riuscita ad evitare i piu’ imbecilli. Pero’ qualcuno ha cercato di parlarmi in spagnolo. In Italia invece non ne potevo piu’ dei commenti degli italidioti sull’Austria e sulla lingua tedesca.

  3. damanera70 ha detto:

    Anni fa in azienda a Milano, un collega ha cercato di fare lo spiritoso e di imitare l’accento veneto di un collega di Venezia, che gli ha risposto, spiritoso “a te riesce un po’ meglio che agli altri!”. L’imbecillita’ non ha limiti.

  4. damanera70 ha detto:

    Molto, ma molto penoso. E l’ironia della risposta era tutta meritata.

  5. Anna8 ha detto:

    Mi accodo: stesse identiche scene. Io ci ho rinunciato. In contrasto: ho appena passato un week end in Yorkshire dove i nostri ospiti si prendono la briga (da anni) di pronunciare correttamente i nostri nomi, per esteso, persone speciali e rare.

  6. alessiaton ha detto:

    ” Uè, quèlla lì è di Gaaalaaaraaateeee, si veste come una sciura, va come se la tira”. E l’immancabile “fiiiiigaaa”.
    Immaginatevi i romani che parlano con lo stereotipato accento fighetto milanese. Inascoltabili.

  7. alessiaton ha detto:

    Alla fine basta cambiare strada nello stesso paese e la gente ti percepisce come “straniero”. Sia i nuovi vicini sia quelli vecchi. Mah.

E lascia due righe di commento, daaai!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...