C2C

Ragazzi ho conosciuto i tizi con cui faro’ la coast to coast.

A inizio settembre io e la tigre andremo a farci un bella attraversata in trasversale dell’Inghiliterra, da Whitehaven a Sunderland. Per tre giorni attraverseremo il pittoresco Lake District, risaliremo colline, pesteremo prati verdi e probabilmente prenderemo molta, molta acqua.

Per trovare compagni di viaggio ho dovuto mettere un annuncio su un sito di avventurieri ciclisti ed ha funzionato, visto che ho raccolto altri due amanti delle due ruote, che da ora in poi chiamero’ fittiziamente Roger e Venus.

Ci siamo incontrati l’altra sera al pub per conoscerci e decidere I dettagli del percorso, guardare insieme la mappa, decidere quale bici usare (per chi ha il lusso di tale scelta…). Abbiamo parlato solo di biciclette, percorsi, terreni, copertoni, alimentazione sportiva, attrezzi di emergenza, quindi non ho capito molto delle loro personalita’. Pero’ Venus mi ha colpito per la sua bellezza: biondissima platino, occhi azzurrissimi, altissima, dei denti di perla, neozelandese.

L’ultima volta che sono andata per tre giorni da qualche parte con una persona al buio e’ stata con Anguilla, quindi ricordi pessimi, ma ho deciso di non lasciare che  la mia mente si chiuda a possibilita’ infinite a causa di una sola esperienza negativa.  

Watch this space…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

21 risposte a C2C

  1. Anna8 ha detto:

    Evvai! sempre positiva, cosí mi piaci. Nota a margine: Sunderland é uno dei posti piú tristi del regno … per fortuna nel mezzo hai la bellezza del Lake District, goditela!

    • nordkappp ha detto:

      Mi hanno avvertita. Purtroppo l’arrivo del percorso ufficiale è in uno dei posti più squallidi del paese. E per seguire la tradizione dovremo anche pucciare i piedi nell’acqua, probabilmente oleosa. Però dovrebbe essere solo l’ultima mezza giornata, in discesa per di più, quindi credo sopravviverò 😉

  2. alessiaton ha detto:

    Il titolo del post fa pensare agli spazi sconfinati del cinema americano; quindi percepisco solo trisssshtezza. Attendiamo fiduciosi foto piene di luce.

    • nordkappp ha detto:

      Nono, l’Inghilterra e’ un posto meraviglioso. Dobbiamo levarci dalla testa le false idee che gli stereotipi ci mettono in testa. Per esempio “piove sempre” non deve fare pensare che sia un posto triste, ma che sia un posto di un verde che che chi non e’ mai stato qua non puo’ capire. Il Lake District ha delle montagne talmente pittoresche che sembrano finte. La Scozia ha dei paesaggi talmente perfetti che ti aspetti che saltino fuori gli elfi da un momento all’altro. Che poi ci siano anche dei paesaggi molto industriali e’ vero, verissimo, e dove mi trovo io e’ dove il concetto di “industria” e’ nato, ma in ogni citta’ e ogni nazione ci sono posti meno belli o squallidi; anche nella bellissima e sterminata America.

    • nordkappp ha detto:

      Grazie. Vai in Scozia e poi mi dici.

  3. tytania ha detto:

    Parole santissime. A me e’ piaciuta anche Liverpool… E per andarci siamo passati dallo Schropshire o come cavolo si scrive, e abbiamo dormito a Schrewsbury: incantevole!

    • damanera70 ha detto:

      Shrewsbury, nello Shropshire e’ una cittadina bellissima, in cui Ellist Peters ha ambientato i meravigliosi romanzi medievali “The Brother Cadfael’s Chronicles”. Noi, dopo averli letti tutti, ci siamo andati in viaggio di nozze per vedere i luoghi descritti nei romanzi: ci aspettavamo di veder apparire da un momento all’altro i personaggi, che nella nostra fantasia esistevano davvero!

      • nordkappp ha detto:

        Davvero?! Sei andata a Shrewsbury in viaggio di nozze? Insolito! Io non ci sono mai stata, anche se ho sentito molti altri commenti positivi sulla cittadina.

      • loricott ha detto:

        Se vi interessa, qui ho messo le diapositive delle foto del viaggio di nozze.

        https://picasaweb.google.com/loricott/Honeymoon?authuser=0&feat=directlink

        Si, sono diapositive passate allo scanner. Vintage 1998 😉

      • tytania ha detto:

        vai, mi cerco subito i libri!

      • damanera70 ha detto:

        Consiglio di leggere per primo “A rare benedictine”: scritto dopo il successo degli altri romanzi, l’autrice racconta come Cadfael e’ diventato “fratello Cadfael”. Ottimo per farsi un’idea dello stile e dell’ambientazione.
        Poi tutti i “The Cadfael Chronicles”, in ordine cronologico: in ciascun romanzo si risolve un mistero diverso, tuttavia i confratelli, lo sceriffo e altri personaggi sono sempre presenti e le loro storie hanno un’evoluzione lenta ma interessante attraverso i vari romanzi. Ci sono anche le raccolte “The First Cadfael Omnibus”, “The Secoond Cadfael Omnibus” e cosi’ via di tre romanzi ciascuno. Noi li avevamo scoperti in italiano, poi li abbiamo comprati e letti piu’ volte tutti in lingua originale. C’e’ anche la serie di film tratti dai romanzi (ovviamente li abbiamo tutti e li riguardiamo periodicamente) in cui Sir Derek Jacobi interpreta fratello Cadfael.

    • nordkappp ha detto:

      Ehi, ho fatto l’impicciona e ho guardato le foto! Non potevano mancare i treni… 😉 cmq Shrewsbury molto carina, molto English, con tutti questi edifici in Tudor, e tutto questo verde, e anche la pioggia. Tutto molto molto familiare! 🙂

      • tytania ha detto:

        anch’io le ho guardate 😉
        se a qualcuno interessa noi abbiamo dormito qui: http://www.madjacks.uk.com/
        ci siamo trovati da dio, bellissimo pub, bellissima camera, gentilezza squisita… assolutamente raccomandabile, e neanche troppo caro (a Liverpool pagando di più siamo finiti in un posto schifoso, invece!)

  4. damanera70 ha detto:

    Ellis Peters, non “Ellist”, scusate.

  5. nordkappp ha detto:

    Tytania, il posto sembra molto carino! Ora mi state facendo incuriosire, mi sa che ci faccio un giretto a Shrewsbury!!

  6. tytania ha detto:

    damanera, grazie delle dritte, adesso mi metterò a cercare i libri e i film, anche se ormai sono rientrata in Italia e sarà un compito difficile. ho provato su amazon se li trovavo in versione kindle, ma niente 😦

  7. nordkappp ha detto:

    NON RIESCO A PUBBLICAREEEEEE

E lascia due righe di commento, daaai!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...