Colpisci la batteria…

Questa sera ascoltavo una canzone dei REM. Beat a Drum. Una canzone poco conosciuta, che a molti non dirà niente. Tempo fa ascoltavo spesso l’intero album, e questa canzone in particolare, che per qualche motivo mi ha sempre regalato emozioni. In un millesimo di secondo sono stata catapultata nel 2001, il periodo in cui la ascoltavo sempre. E’ incredibile come certe canzoni facciano riaffiorare delle sensazioni che nemmeno ti ricordavi, che nemmeno sapevi di avere ancora dentro. Degli odori persino. Mi ricordo l’estate, mi ricordo gli amici, mi ricordo la fine di una storia, forse un po’ immatura, ma l’unica che mi abbia fatto stare male come un cane per mesi interi. Mi ricordo il dolore. Mi ricordo il tentativo disperato di trovare qualcosa che mi facesse pensare a qualcos’altro. Qualsiasi cosa.

Ed ecco che avete conosciuto anche il lato malinconico di me.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Colpisci la batteria…

  1. loricott ha detto:

    E’ a questo che servono le canzoni, no? 😉

  2. alessiaton ha detto:

    Ti ricordi…. quei due tipi di Capo Vaticano? Poi ti dico solo una cosa: bottiglia di plastica.

E lascia due righe di commento, daaai!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...